username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Abbandono parola di cane

nemmeno un cenno
nemmeno un saluto
ti sei voltato
ed ora chi sono?

la corta catena
mi tiene legato
a questa che forse
sarà la mia morte

ringrazio comunque
lo faccio col cuore
sarò solo un cane
ma almeno so amare

la gente che passa
mi vede aspettare
qualcosa che forse
mi fa solo male

il male son loro
con auto e gioielli
con guerre e denaro
non san più giocare

io son fortunato
non posso parlare
ma ho solo un dono
è quello di amare

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Chiara Savazzi il 24/08/2014 14:17
    È stupenda, l'ho letta insieme alle mie sorelle e ci siamo commosse.
  • Rose-Marie Avaro il 07/06/2011 15:07
    Bravissimo! Hai saputo distinguere " l'animale cane" dalla "bestia uomo"!
  • terri barile il 03/05/2011 04:47
    Stupenda, sei entrato nel suo cuore, loro sono creature meravigliose, nel loro linguaggio ci insegnano ciò che non sappiamo: amare.
  • Maria Rosa Castellano il 18/04/2011 17:47
    Una poesia che trasmette dolore, un dolore privo di odio e di piena rassegnazione.
    Una persona avrebbe inveito contro il suo destino.
  • Fistiko icolasen il 06/04/2011 00:18
    emozionante e reale... gli animali sono gli uomini non queste creature che non sanno parlare o usare il cellulare... mi complimento con te che sei riuscito a calarti nei panni di una creatura semplice, meravigliosa ma ancora vista come oggetto di ornamento o giocattolo di compagnia... complimenti
  • Gabry Tedesco il 05/02/2011 16:09
    Davvero triste l'abbandono animale è da condannare, ma come si può fare una cosa simile, complimenti per questa poesia
  • Anonimo il 03/09/2010 08:27
    A volte mi domando chi dei due si merita di essere chiamato ''CANE'' tra l'animale e il suo padrone. In questo come in tanti altri casi, sicuramente il padrone. Bellissima e apprezzatissima poesia
  • Anonimo il 31/07/2010 17:14
    Piero... hai scritto una poesia che mi ha fatto piangere... batuffoli di pelo e cuore autentico che non smettono mai di credere in noi... ti guardano e non c'è vendetta o cattiveria nei loro sguardi. Aspettano sempre fiduciosì la mano dell'uomo che loro adorano tanto! Ogni anno mi domando che razza di mostri si confondono in mezzo a noi...
    Bravo Piero
  • laura marchetti il 31/07/2010 15:47
    PER ME QUESTA È LA POESIA PIU' BELLA DI OGGI... BRAVISSIMO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0