PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La civetta

Può sedurre
fino a farti odiar la pace
lei,
la civetta,
è solita condurti in riva a un fiume
che sia vero o immaginario
ci si immerge.

Nella sua testa:
troppe cose;
che lei ha sentito
senza interpretare.

È libera e viziata
lei.
Usa il cuore come arma:
dolce sevizia d'animo
che,
come fuoco,
ti costringe alla resa.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/02/2014 07:05
    Molto piaciuta, complimenti.

2 commenti:

  • RAFFAELLA MUNNO il 07/03/2011 02:53
    in queste poche parole
    leggo una vita intera
  • Eileanoir ~ il 31/07/2010 23:30
    è semplicemente perfetta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0