username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Guerra in Africa

Il vento soffia di notte
tra decine di case storte
in poveri villaggi di paure
la morte passa con la scure

Un prete corre silenzioso
con la croce in mano è pensoso
di un nuovo morto si parla
sul suo petto finirà per posarla.

Lacrime di iene scorrono sul viso
dell'assassino non si è deciso
né condanna né prigione per alcuno
e la gente muore per qualcuno

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • maria villani il 19/07/2011 10:41
    davvero toccante la tua poesia! ti abbraccio, maria
  • Laura cuoricino il 31/07/2010 10:21
    Complimenti Gè! Veramente bella e commovente! Un caro saluto. Cuoricino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0