username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A mio figlio

Con timidi passi ci siamo incontrati
incredibile fiaba appena annunciata.
Nei tuoi occhi di padre ritrovo quei giorni
sguardo d'amore che vuol l'altro felice.
Fiera e commossa proseguo il cammino
e debbo a te i miei saldi passi.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • sandra maccaferri il 19/10/2011 14:53
    grazie, con colpevole ritardo, ad Elisa e La Guerre
  • la guerre delaguerre il 13/08/2011 12:14
    ma come è bella questa poesia. brava
  • ELISA DURANTE il 13/11/2010 07:28
    "... e debbo a te i miei saldi passi." Bellissimo riconoscimento, profonda autoconsapevolezza. Dolce e bella poesia!
  • sandra maccaferri il 14/08/2010 19:59
    Assolutamente unico. Grazie Manuela.
  • Manuela Magi il 14/08/2010 19:52
    È un amore diverso dal solito amare.
    È forte, irrinunciabile, completo e soprattutto unico.
  • sandra maccaferri il 01/08/2010 23:09
    Grazie Silvia per il tuo commento. Benvenuta qui
  • silvia giatti il 01/08/2010 21:43
    concisa e profondissima.. cè tutto quel che una mamma vorrebbe dire di un figlio.. mio parere
    complimenti..
  • Giacomo Scimonelli il 01/08/2010 09:27
    ,.. sguardo d'amore che vuol l'altro felice...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0