username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pulizia delle strade

Ai bordi della via
fiori belli, nascono
raro gradevole profumo
invito a centro tavola... negato.
Passata primavera
anche amica pioggia li abbandona
eroici, esplodono in gara di bellezza.
Sole, che li condusse in vita
e gli fu padre attento
negli infuocati raggi or li condanna
fino all'arrivo di finitiva morte
dei giardinieri ANAS o del Comune.
E questo mi ricorda, ahimè
di fiori umani che han la stessa sorte
prima erano futuro
di società opulenta
adesso son rifiuti che sporcano il decodoro
e il naso fino.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 02/08/2010 15:15
    ero in attesa di una parola.. eccola
    bravo Marcello

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0