PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo spirito del domani

Sospirato abbandono
nel caldo gelido
del domani.

Fermi oscillano
i vermi in tarli
che si prodigano
a mordere la carne.

La testa
fracassata dalla noia
nell'accurato abbandono
che affiora felice.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Maria Piera Pacione il 01/08/2010 23:41
    triste ma nello stesso tempo bellisima... complimenti e spero tu possa tornare a vedere la luce
  • Giacomo Scimonelli il 01/08/2010 16:50
    e tutta bella... dovrei riscriverla x intero... complimenti Sergio
  • Anonimo il 01/08/2010 16:37
    L'abbandono a cui ci si abitua, senza mai sorridervi.
    Poesia molto profonda... Spero cambi rotta e che tu possa essere davvero Felice con gli altri
  • Anonimo il 01/08/2010 16:25
    Sospirato abbandono nel caldo gelido del domani... questa frase è stupenda...
  • Paola Pinto il 01/08/2010 15:19
    È triste abituarsi ad una solitudine che (non) vogliamo... forse basterebbe una bella scrollata come fanno i cani dopo la pioggia!
    Bella, come sempre!
    ... bau

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0