accedi   |   crea nuovo account

Atea benedizione

Sorgente a tempo zampilla fiotti
e sgorgano di un giallo brillante
scherza gioiosa l'aria del mattino
respiro faticoso si ravviva
e quanto ti ringrazio madre mia
che se il mondo sembra tanto triste
resta il piacere così alto e vivo
di orinare al ritmo dell'alba

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/06/2011 10:57
    Allegra
  • Giacomo Scimonelli il 02/08/2010 13:51
    molto originale... ma piaciuta
  • Anonimo il 02/08/2010 11:46
    Divertentissimi versi. Ben scritta. Piaciuta.