accedi   |   crea nuovo account

Una semplice carezza

I raggi del sole
riscaldano la sua pelle,
la ricoprono di sorrisi
e riflettono tutta la sua bellezza
tra le onde serene del mare.

Sguardi indiscreti
poggiano i pensieri
su quel corpo caduto dal cielo,
regalo terreno per un uomo
che adesso soffre per la sua assenza.

Tra le onde tiepide del mare,
tra quelle calde e fredde,
nessuno però assapora il sale
che si deposita sulla sua pelle,
l'uomo che soffre non sempre pensa al male.

Adesso il pensiero si tinge di azzurro,
il suo sorriso vibra,
un leggero alito di vento
lo fa suo e lo accompagna accanto
a colui che piange, a colui che spera,
a colui che sogna la sua carezza.
La carezza di quel sorriso
che si manifesti per cancellare
la delusione e la sofferenza.


La carezza di uno sguardo
che finalmente lo spiazzi
e che sia una prova d'amore,
la prima per quell'uomo
vissuto sempre in disparte
all'ombra di chi parla, ride e canta.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Grazia Denaro il 06/02/2012 23:56
    Vesi intensi ed intrisi d'amore, e che reclamano il proprio amore. Una carezza nell'anima e nel cuore, può colmare questo dolore.
  • Giacomo Scimonelli il 14/08/2010 08:25
    esatto... dell'anima... grazie Cristina
  • Anonimo il 14/08/2010 08:23
    Una semplice carezza... dell'anima.
  • Giacomo Scimonelli il 04/08/2010 13:38
    grazie di cuore Karl e Claudia
  • Anonimo il 04/08/2010 12:31
    bellissima poesia di una dolcezza che ti tocca dentro e ti dona una carezza che sa di eternità... merita di essere trattenuta e riletta più volte
  • claudia pinheiro montenegro il 03/08/2010 15:26
    Ciao Giacomo,

    grande piacere
    è questa tua carezza
    ti abbraccio forte

    Gesù benedica te
    claudia
  • Giacomo Scimonelli il 03/08/2010 08:41
    hai letto è fatto centro... molto ruota attorno a questa frase... ciao Paolo
  • Anonimo il 03/08/2010 08:37
    l'uomo che soffre non sempre pensa al male. mi piace moltissimo questa massima, è indicativa e significativa. Paolo
  • Giacomo Scimonelli il 03/08/2010 01:15
    vi ringrazio x i commenti dal più profondo del cuore...
  • Anonimo il 02/08/2010 20:54
    Versi intensi che esprimono il bisogno d'amore, di una carezza che è frutto del desiderio di ciascuno, forse in modo particolare di chi è solo e non ne avrà mai alcuna, perché considerato forse indegno. Una riflessione significativa, struttura molto armonica, versi ben scritti. Complimenti.
  • ylenia 2010 il 02/08/2010 19:37
    ... anche per questa poesia ti meriti davvero 5 stelline1molto bella, esprime un grandissimo desiderio d'amore. sorridi..."la carezza di quello sguardo"... prima o poi ariverà!
    un bacio grande YLENIA
  • Don Pompeo Mongiello il 02/08/2010 18:51
    Una poesia scritta con vera maestria poetica e dal contenuto psicologico molto profondo. Complimenti!
  • Anonimo il 02/08/2010 17:34
    Un dolcissimo incanto tramutato in versi... quanto hai nel cuore è un tesoro e se anche ora il sole non lo illumina brilla di luce propria
  • laura marchetti il 02/08/2010 16:19
    una carezza... come questa tua poesia, il sole presto tornerà e ti regalerà tutto quello che meriti, ti abbraccio
  • Anonimo il 02/08/2010 16:16
    Bella, ha un suono così dolce. =)
  • Sergio Fravolini il 02/08/2010 15:53
    " La carezza di uno sguardo". Bella Giacomo.

    Sergio
  • Laura cuoricino il 02/08/2010 14:49
    Veramente dolce! Tenera e di piacevole lettura! Bella la chiusa. Cuoricino.
  • Anonimo il 02/08/2010 13:18
    "Tra le onde tiepide del mare,
    tra quelle calde e fredde,
    nessuno però assapora il sale
    che si deposita sulla sua pelle,
    l'uomo che soffre non sempre pensa al male."
    Bellissima
  • anna rita pincopallo il 02/08/2010 13:13
    5 stelle che bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0