PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gigolò - amore in vendita

Il problema è che lui, non può vedere chi sei,
a differenza di te che sai benissimo chi è lui,
e l'abito di abitudine in cui dici di stare bene,
è soltanto un alibi per poterti auto-convincere,
che sia giusto così, che sia giusto sopprimersi,
piuttosto che rimettersi in gioco e disobbedire alle regole
ma io riesco a vedere quelle lacrime che nascondi,
ed è differente la realtà che vengono a descrivermi,
tu la verità la conosci e la conosci meglio di me...

vieni qui, mi offro a te per darti tutto quello che chiederai,
senza rischi o pericoli, raccontami la tua storia,
ne farò una canzone che porterà il tuo nome,
vieni qui, ti offrirò un calore che ti permetta di illuderti,
ti riporterò indietro i sogni che si perdono crescendo,
saranno le canzoni che parlano di te...

non c'è problema, io riesco a vedere chi sei,
e a differenza di te, so benissimo quello che vuoi,
ma non ti preoccupare, riversa pure il tuo dolore su di me,
lo posso comprendere, catturare e portare via da te,
usami come diversivo da lui, calpesta la mia anima
qui dove cammino io, non valgono le vostre stupide regole,
vomita su di me la tua rabbia, poi buttami via,
vendicati senza paura di uccidere, non sei la prima,
e probabilmente nemmeno l'ultima che gioca con me...

vieni qui, mi offro a te per darti tutto quello che vorrai,
senza rischi o pericoli, raccontami la tua storia,
ne farò una canzone che porterà il tuo nome,
vieni qui, ti offrirò un calore che ti permetta di illuderti,
ti riporterò indietro i sogni che si perdono crescendo,
saranno le canzoni che parlano di te...

 

l'autore Luigi Locatelli ha riportato queste note sull'opera

Concesio 02_08_2010 ore 12. 55


0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 26/09/2010 20:48
    bella davvero, hai detto le cose così come stanno.
    complimenti
    guido orbelli
  • ivano cosulich il 02/08/2010 13:55
    in certi versi ripetitiva, cmq molto bella.
  • Anonimo il 02/08/2010 13:43
    I miei complimenti. La trovo bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0