accedi   |   crea nuovo account

Giochi rubati

Un caldo pomeriggio
di mezza estate,
giocose ilarità sgambettano
in un cortile di vecchia data

Infanti in calzoncini
ridacchiano curiosi,
solleciti di scherzi
che paiono, non finire mai.

Fra un bucato e l'altro
le massaie ciarlano sui balconi
e con lo sguardo attento,
fisso sui figliuoli..
si scambiano pareri e dissapori

Lo scampanillio dell'uomo dei gelati
raccomanda il momento della merenda.
che diletta i piacevoli desideri
dei fanciulli accorsi lestamente.

E si ritorna a giocare
fra filastrocche e canzoni
sono ore di vita trascorse
in un misero ed onesto cortile

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 02/08/2012 08:43
    Mi hai fatto vedere ambienti che conosco, fatti di spazi aperti, divertimenti semplici e poche pretese.

2 commenti:

  • Anonimo il 06/08/2010 19:02
    Molto bella e delicata

    A. R. G
  • laura marchetti il 02/08/2010 21:31
    mi hai fatto vivere un momento già vissuto, bellissime immagini e descrizioni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0