accedi   |   crea nuovo account

Verme solitario

Sono triste, sono stanca,
mi fa un po' male la pancia,
non sarai tu animale strano
che in me sei penetrato.
Non so come, non so perché,
ma non voglio star con te,
vedi subito di uscire
e di andar lontan lontano,
non ti far mai più vedere
brutto verme solitario.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 03/08/2010 18:04
    per un attimo ho pensato ad una poesia erotica..."... mi sei penetrato... ecc... ecc..."invece... carina
    smack

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0