accedi   |   crea nuovo account

Imitazione dell'Amore

Dove il letto ancora
fa silenzio ai gemiti
abbandonati più sognano la sera,
come sperduto
è svanito il vino dai tuoi capelli
che appaiono mossi
sui rosei e mortali seni,
insistenti alla loro bellezza.



Provi ragioni nel tempo
che getta agrumi nella tua vita
e spalle nude al vento
in rimosse tele di seta,
richiami di un affetto
che scorre nelle sperdute cose
di questa voce canterina,
superstite a imitare l'amore.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0