PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ipocrisia

Non credevo che saresti
stato proprio tu a
farmi pronunciare ancora
la parola " Amore";

ma se la tua risulta fredda
poichè pronunciata con indif-
ferenza, non servono sorrisi,

non serve portare maschere,
perchè prima o poi cadranno...

Voleranno con quei discorsi
sensa senso e l'ingiustizia
di essere presi in giro.

Ti piace vivere così, osservando
la vita scorrere in un
" Tutto falso",

ma un giorno rivedrai in un film
le tue recite d'attore in cui
sarai protagonista,

ma non avrai più alcun successo
perchè spesso l'agnello si trasforma
in lupo e tu,

ne sarai la vittima...

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 06/08/2010 14:24
    Quando ancehe l'ultima maschera sarà caduta, come ultima compagnia la solitudine e la tristezza di essere diventato agnello.
  • laura marchetti il 05/08/2010 09:28
    l'ipocrisia il peggior male, quasi quasi preferisco l'indifferenza, ti abbraccio sei bravissima come sempre
  • ylenia 2010 il 04/08/2010 15:38
    L'IPOCRISIA... BEN DESCRITTA NEI TUOI VERSI
  • Anonimo il 04/08/2010 14:46
    E scusa le papere. È colpa del pc vecchio. Tonia
  • anna rita pincopallo il 04/08/2010 14:26
    l'ipocrisia... brutta bestia... bel finale piaciutissima 5 stelle
  • Anonimo il 04/08/2010 14:22
    Parole sante, Antonia.
    Ci sono tante persone che dovrebbero vergognarsi, a pronunciare la parola amore.
    Ma tranquilla. Prima o poi, gli anelli si trasformeranno in lupi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0