username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La ricetta della felicità

È una corsa
entrare per accappararsi
la cassetta del pomodoro migliore,
il segreto?
sta negli ingredienti
e poi come un rito la preparazione
diventa una danza, una salsa
come voler inscatolare i buoni sentimenti
Ho sempre osservato distaccata,
ma incuriosita
come quando ascoltavo la favola
della cicala e della formica,
stavo sempre dalla parte della cicala
cercando nella morale una scusa
ed oggi che si rincorrono le voci
ed i profumi di un passato
rivedo mia nonna, le sue bottiglie
di vetro colorato,
le conserve con la chiusura ermetica
fatte a pezzi e lasciate bollire lentamente
questo il segreto,
i sentimenti hanno bisogno di tempo,
l'odore della frutta, dell'alcol,
dell'aceto,
mentre tutto corre e tutto va,
quel barattolo in cantina
chiuso ermeticamente
forse conserva la felicità...

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 16/08/2012 17:07
    Bella davvero. I profumi e i sapori del passato forse nascondono informazioni utili per vivere meglio il presente.

8 commenti:

  • Giuseppe Bellanca il 05/08/2010 21:47
    Magari si potesse cucinare...
    la felicità è cogliere il momento magico e viverlo nel cuore. ciao...
  • Salvatore Ferranti il 05/08/2010 20:03
    cinque stelline per questi tuoi versi...
    meravigliosi...
  • Salvatore Cipriano il 05/08/2010 16:53
    La felicità è nei ricordi felici, ma anche quelli rattristano, perchè sono solo ricordi.
  • Giuseppe Amato il 05/08/2010 12:39
    Il rito del fare la salsa che si trasforma in una danza... gorgoglio di ricordi Bella, semplice, immediata
  • Sergio Fravolini il 05/08/2010 11:29
    Felicità? Che parola è mai questa?

    Sergio
  • Anonimo il 05/08/2010 10:41
    Già, come una buona minestra anche i sentimenti hanno bisogno di giusti ingredienti perfettamente dosati... un pizzico di tutto in quantità giusta, né troppo, né poco, questo è il difficile.
  • Anonimo il 05/08/2010 10:37
    se le migliorie è sfamarsi di pillole viva la conserva della Nonna. poesia che fa riflettere tra l'ieri e l'oggi, nonostante oggi basti un pulsante per accendere la luna a piacimento è bello ricordarla col fascino del mistero che aveva prima. molto piaciuta la poesia, riguardante questo scorrere che non sapiamo, visto che la nostalgia ci insegue nel nostro cammino. ciao Laura
  • Anonimo il 05/08/2010 09:59
    'I sentimenti hanno bisogno di tempo' hai ragione... come hai reso benissimo la necessità di pazienza tenacia e cura di cui necessitano per crescere forti e sani. complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0