accedi   |   crea nuovo account

L'angelo tentatore

Non interrogarmi,
ed oltre non tentare.
Io non esisto,
se non nel tuo cuore.

All'interno di esso,
prigioniero del tuo sangue e della
tua carne.

Con dita di ghiaccio
ne ho preso possesso,
entrando
nel tuo corpo per farlo mio,
per riempirlo della mia essenza fatta
di tenebra lucente.

Come angelo tentatore,
come ladro ammaliatore...

Come demone imbevuto di
santità...

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Pietro Saltarelli il 31/01/2013 17:23
    Bravissimoo... Credo che non vi sia altro modo più bello per descriverlo
  • Duca F. il 06/08/2010 13:29
    Grazie del tuo passaggio, Sergio.
  • Sergio Fravolini il 05/08/2010 16:32
    Una visione un po' demoniaca se vogliamo però bella.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0