username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

È dilaniante ammetterlo

essere inibito dinnanzi a qualcosa che
tempo fa scaturiva spontaneamente
ma che ora fa fatica a farsi spazio
nel rifiuto della mia mente

non essere più capace di intraprendere qualcosa
di concreto con chi vorrebbe
che dimenticassi il passato.

una negligenza, un ostacolo che hai creato
nell'oramai palude del mio cervello
tutto ristagna e malodora
ma è così straripante quel fetore
che rende apatico tutto me stesso.

ho paura di commettere lo stesso tipo di errore
non c'è uno senza due
e la nuova innocente vittima potresti essere tu
colei che la purezza è insita nella sua bella ingenuità.

come faresti a capirmi
se le maschere che indosso sono così perspicaci
da nascondere per così lungo tempo
il sentimento che non trascorre nel mio sangue
per colpa di chi ha torto marcio.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anthony Black il 05/08/2010 23:25
    se le maschere che indosso sono così perspicaci
    da nascondere per così lungo tempo
    il sentimento che non trascorre nel mio sangue
    per colpa di chi ha torto marcio.
    Mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0