accedi   |   crea nuovo account

All'improvviso il buio

L'indomani
regolarità scomparse
estreme inquietudini.

Chiare ombre
ondeggiano
pallide e immaginarie.

Angosciante agonia
nella realtà di tanti convinzioni
nel polveroso mutarsi
di soavi carezze.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 06/08/2010 14:47
    Mutano le carezze facendo cadere ogni certezza. Il buio come rifugio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0