PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultimo canto

Taci.
Non odo parole.

Solo un silenzio morente
nei giardini deserti
l'infinita frescura
è calda come la neve.

Lunghi silenzi
assenze dimenticate.

Tutto è luce
nella fine iniziata
di un respiro
finito.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 06/08/2010 14:48
    .. lunghi silenzi... assenze dimenticate.. tra i preferiti
  • Anonimo il 06/08/2010 14:02
    L'infinita frescura è calda come la neve... fredda come il sole.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0