PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Marionetta

Chiaro è il mio destino:
da un filo son tenuta in vita,
un attimo, un taglio netto,
ed ecco che è finita.

Mi trovo a vagare sola
senza più lacci alle mani,
e, pensa, so camminare
e vedo già un domani.

Cos'è che è mai successo?
Pensavo di abbandonare
e invece eccomi ancora,
di nuovo torno a respirare!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 16/04/2012 00:32
    di nuovo torno a respirare! ... e ad amare spero. ***** Originale e ben costruita. Franco
  • Rita il 18/12/2011 23:35
    Complimenti, una poesia molto profonda..
  • Giacomo Scimonelli il 07/08/2010 21:26
    bellissima nella sua semplicità... complimenti
  • Laura cuoricino il 07/08/2010 07:23
    Ti sei liberata di lacci inutili che credevi indispensabili... ed ora riprendi un nuovo cammino, libera, forte, a volte fragile, ma è il tuo viaggio!
    Bella! Ciao. Cuoricino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0