accedi   |   crea nuovo account

Una luce una casa

Tutta giovinezza resta
un fiore
e urla assenti scrivono
amore sulla sabbia.

Felice delicatezza
che senza sogni
sveglia
l'angelo del mattino.

E risvegliami ancora
tu che non sai
io sono un mendicante
in cerca d'amore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Antonella Marseglia il 07/05/2011 11:06
    "E risvegliami ancora
    tu che non sai
    io sono un mendicante
    in cerca d'amore"
    Apprezzata!
  • Anonimo il 10/08/2010 12:24
    Questa è la poesia di te che preferisco...è stupenda e se tu!!
    Ma senza essere completamente sommerso di tristezza...

  • Mario Olimpieri il 08/08/2010 09:24
    Amore, amore...; che bello poterlo raggiungere! Mario
  • Anonimo il 07/08/2010 22:04
    molta verità in questa poesia. l'amore si può soltanto mendicare forse, è il suo paradosso e la sua unicità. una frase che sembra abusata, ma rimane verissima. e condivisa. bravo - Paolo
  • Anonimo il 07/08/2010 20:32
    Carezzevoli suppliche d'amore.
    Bellissima

    Karina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0