accedi   |   crea nuovo account

Per Wilma

Da un treno
senza rotaie nè corrente,
è scesa una stella
per dirmi che Wilma
ancora mi pensa
ed un po' di nutella
tiene in dispensa,
per colazioni
con sogni ed emozioni,
mostra sempre
la mia poesia
e vorrebbe di nuovo
sulla mia moto correr
verso la follia,
lentamente un alito di vento
dei ricordi apre il cassetto,
esce un frammento
mi rapisce la mente
e torna a quel mattino
che il sole ci ha svegliati,
nella vasca da bagno
nudi abbracciati
pazzi innamorati.
e permettimi ancora
di quasi poetar... per te
con quel far da cretino,
e dirti che alla nostra età
farlo nella vasca da bagno
oggi sarebbe un gran casino.
ma vorrei che il sole
mi svegliasse con te
ogni mattino.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • denny red. il 10/08/2010 00:19
    Ottima!! Fernando, simpatica... poesia, Ben scritta!!
  • Anonimo il 09/08/2010 21:19
    Il corpo può invecchiare, la mente ed il cuore no. Complimenti.
  • Laura cuoricino il 09/08/2010 11:10
    Ironica e simpaticamente orchestrata!!!
    Ciao, Fernando! Cuoricino.
  • Anonimo il 09/08/2010 09:52
    Ricordi da mettere in cassaforte insieme ad un vaso di Nutella...

    bellissima poesia, Ferny...
  • loretta margherita citarei il 09/08/2010 07:52
    simpatica, ironica poesia, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0