PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anatema

Sotto un cielo da rottamare
siamo liberi di sognare
quanti pensieri abulici
quanti attimi inutili
quante stronzate croniche
rispecchiano battute sadiche
Quali certezze ho?
Cosa sto diventando?

Sembro Sarajevo qualche anno fa
distrutto dagli scoppi di quest'aldiqua
vivo perchè la morte mi fa pena
sento già i sintomi di un'anatema

Sembro una scheggia di poesia
che cerca la filantropia
quante volte sembravo perso
quante volte mi sono disperso
dentro mille passioni cicliche
dentro poche emozioni uniche
Ma quali certezze ho?
Cosa sto diventando?

Sembro Sarajevo qualche anno fa
distrutto dagli scoppi di quest'aldiqua
vivo perchè la morte mi fa pena
sento già i sintomi di un'anatema

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0