accedi   |   crea nuovo account

Pagine di vita

Ad una ad una sfoglio
queste pagine scompigliate
dal vento.
La mia penna le ha scritte
nelle ricorrenti stagioni.
L’inchiostro muta colore:
il blu rievoca
i caldi giorni d’estate;
il nero fissa nel tempo
le caduche foglie;
il rosso immortala
il tepore del focolare;
colori brillanti rimandano
alla bella stagione.
Sono pagine ingiallite
che parlano di sogni e
tristezze ormai lontani;
di ricordi ancora vivi e
palpiti recenti.
È rivestito d’azzurro
questo libro
che un giorno chiuderò,
sospirando…

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Marcelllo Barbuscio il 12/12/2008 18:32
    Il tuo libro ha bei colori... e il sospiro sara' di soddisfazione. Ciao, Marcello
  • sara rota il 07/04/2007 23:40
    Bello l'uso dei diversi colori per scrivere delle pagine che un giorno sicuramente riprenderai tra le mani e sorridendo... riderai. Davvero una bella poesia, sembra un dolce ricordo sepuur ancora nel presente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0