accedi   |   crea nuovo account

Ama come sai e

A te che hai conquistato il sito
col tuo fascino,
pur non avendo mai mostrato gli occhi.
A te, donna oltre, offesa nel tuo cuore
e peggio nella tua intelligenza,
Non pensare d'essere stata sconfitta.
Pensa solo ad un piccolo incidente di percorso.
Beh proprio non tanto piccolo, brucia ancora.
Ma non puoi neanche immaginare
quanto tu sia amata da questo tuo popolo.
Ricorda che non si può sprecare amore.
Sarebbe un delitto che nessuno può permettersi.
Tu lo sai... Per cui.. Ama come sai e "futtatenne".

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 10/08/2010 07:40
    Divertentissima Auro, ma giustamente come afferma Anna Marinelli c'è chi ( come me) non dimentica mai il torto subito e difficilmente dimentica... poichè oltre ad avere una spiccata sensibilità, si sente anche ferito...
  • Giacomo Scimonelli il 10/08/2010 02:40
  • anna marinelli il 09/08/2010 15:02
    qualche volta la sensibilità personale di un individuo non consente di fottersene... brucia eccome!
  • Anonimo il 09/08/2010 14:54
    Hai scritto un'altra gran bella poesia
  • Anonimo il 09/08/2010 14:26
    woww... che spettacolo!!!!
    un pizzico di sana -invidia-... si può????
  • Anonimo il 09/08/2010 14:09
    Ama come sai e "futtatenne".
    Che perla di saggezza
    Onorata sarà la persona a cui è dedicata questa poesia... Bella bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0