accedi   |   crea nuovo account

Lo scheletro senza nome

Solo
ormai tremante
con lo sguardo infido.

Gli parlai
avvolto da uno splendore squallido
mi strinse la mano
dicendo: "l'amore e la pena si manifestano soltanto amando".

Lui era Jensen
il mio amico tedesco.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 10/08/2010 11:33
    L'amicizia, un sentimento vitale... quando è vera e sincera.
  • Giacomo Scimonelli il 10/08/2010 02:33
    è vero amico mio... l'amore e la pena si manifestano soltanto amando...
  • giovanni crisostomo il 09/08/2010 15:42
    Come si fa a rassettare i muri? Forse volevi dire "rasenta". Che l'amore si manifesti amando non ti pare pleonastico? Forse Jensen era appassionato di luoghi comuni.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0