PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fratello, dove sei?

Ho conosciuto la
Sensibilità che racchiudi
dopo aver
Scardinato l'armatura
Che mostrava solo
L'arroganza.
Timore radicato in
Un passato di dolore o coperto
Da un mantello di
Insicurezza.
L'innocenza
Nei tuoi occhi
Ha dato a me una
Parvenza di speranza.
Forse è possibile.
Forse esiste ancora in te
L'amore per la semplicità.
Forse è possibile
Cambiare ed estraniarsi
Da un mondo
Che ti ha rapito
Con le sue labili armi.
In fondo sei un puro,
e la purezza col tempo
riesce ad emergere.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • salvo ragonesi il 15/11/2010 08:49
    bisogna conoscere nel profondo per poter giudicare anche un fratello. piaciuta ciao
  • denny red. il 09/08/2010 23:20
    .. tutto è possibile.. purezza e fede, e tutto cambia.
    ottima!! Poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0