accedi   |   crea nuovo account

La terra di nessuno

Conosci quella terra di nessuno
dove giacciono gli eroi dimenticati
e i buoni propositi non attuati?
Quel non luogo dove il cielo è nero
anche il giorno, e non ci sono stelle,
dove i sentimenti inespressi vagano
latrando come i cani randagi.
Là finiscono gli amori appassiti,
come polvere sul suolo glabro
che il vento solleva e depone
in combinazioni di forme grottesche.
Una volta ogni mille anni
cade una lacrima da lassù:
un amore per poco rifiorisce,
ma gli amanti... chissà dove saranno?

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 11/08/2010 10:51
    Gli amanti dispersi per il mondo si cercano per raccogliere quella lacrima
    necessaria alla crescita del loro amore...
  • Inchiappa Vito I Song il 10/08/2010 12:15
    Saranno dispersi, lontani nello spazio o distanti dai cuori ma un giorno, una goccia potrà cadere lì, dove non immaginavano potersi ritrovare. Mi è piaciuta. Complimenti.
  • Sergio Fravolini il 10/08/2010 11:12
    Gli amanti dive saranno nel grigio delle loro parole.

    Sergio
  • Anonimo il 10/08/2010 09:52
    Là finiscono gli amori appassiti,
    come polvere sul suolo glabro... complimenti le parole che usi sono molto intense
  • Giampaolo Angius il 10/08/2010 09:05
    Malinconicamente dolce, non lascia l'amaro in bocca. Ben scritta.
    Serene 24 ore Giampaolo
  • Giampaolo Angius il 10/08/2010 09:04
    Malinconicamwente dolce, non lascia la bocca amara. Ben scritta.
    Serene 24 ore Giampaolo
  • Laura cuoricino il 10/08/2010 06:59
    ... Saranno ad aspettare un nuovo amore, quello vero, intenso! Aspettano quelle lacrime, per farlo rinascere...!
    Cuoricino.
  • Giacomo Scimonelli il 10/08/2010 02:57
    scrivi molto bene... vocaboli ricercati e ben inseriti nei tuoi versi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0