PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Speranza o felicità

La felicità
non sempre puoi riconoscerla.
La felicità
a volte ti respira accanto,
ti regala fugaci sorrisi
e vola in alto
sfuggendo alla realtà,
schivando i tuoi sguardi,
respirando con i tuoi sospiri.
Sospiri che dall'animo tuo
nascono inconsapevoli
lasciando che il vento
li porti lontano,
lasciandoti libero,
libero di poter nuovamente sperare,
di poter riconoscere la felicità,
di lasciarti andare
e non dubitare mai.

La sincerità
molte volte ti ferisce
e penetra nel tuo cuore
riaprendo ferite
da tanto tempo cicatrizzate.
Inciti il tuo animo
affinchè la speranza
prenda il sopravvento sulla falsità.
Ma se la felicità
la si potesse riconoscere in tempo,
fissarla nella mente
e fartela amica
a cosa servirebbe sperare.
La speranza aiuta l'uomo a sopravvivere,
aiuta ad illudersi,
aiuta la fantasia.

Sì, la felicità è bugiarda
perchè non la riconosci mai per tempo,
ma la scopri dopo che ti ha sfiorato.
Sicuramente è per questo
che la felicità
che vive nei ricordi della speranza
è sempre la più bella e vera.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

23 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 05/12/2011 12:17
    "sì, la felicità è bugiarda
    perchè non la riconosci mai per tempo
    ma la scopri dopo che ti ha sfiorato"

    Bellissima l'intera poesia, ho apprezzato questi versi in particolare, assai veritieri.
  • Giacomo Scimonelli il 14/08/2010 08:43
    e chi lo sa... forse... grazie Cristina x il tuo commento
  • Anonimo il 14/08/2010 08:38
    Se imparassimo a non idealizzare la felicità forse saremmo veramente felici...
  • Giacomo Scimonelli il 13/08/2010 00:03
    grazie Daniela
  • Daniela Di Mattia il 12/08/2010 22:38
    La felicità è nelle piccole gioie quotidiane che noi tutti viviamo ogni giorno, peccato che non riusciamo a riconoscerla e passiamo la vita ad aspettare che la felicità ci raggiunga. Apprezzatissima
  • Giacomo Scimonelli il 12/08/2010 14:30
    grazie Salvatore e Laura...
  • Salvatore Cipriano il 12/08/2010 01:36
    Spesso quando si è felici non lo si capisce. Si rimpiange dopo
  • laura marchetti il 11/08/2010 15:12
    la felicità... passiamo una vita a rincorrerla che ci accorgiamo di averla solo.. quando la stiamo perdendo... stupenda poesia
  • Giacomo Scimonelli il 11/08/2010 11:27
    sei stato grande nel tuo commento... grazie Fabio
  • Giacomo Scimonelli il 11/08/2010 11:26
    brava Giovanna... sono in sintonia con il tuo pensiero... grazie
  • Anonimo il 11/08/2010 09:19
    Non credo alla felicità, falsa, bugiarda, ti sfiora solo per illuderti e poi ride della tua inhenuità, credo nella speranza che ti lascia sempre uno spiraglio da cui trarre l'aria indispensabile per non morire.
  • Fabio Mancini il 11/08/2010 08:38
    Sono d'acccordissimo per quello che riguarda la speranza (che è l'ultima a morire). Riguardo alla felicità, cioè il senso di beatitudine piena, secondo me ha più una caratterizzazione spirituale piuttosto che umana e sentimentale. Lodevole il tentativo di mettere in poesia più aspetti: la felicità, la sincerità, la speranza. Credo che tu sia facendo una ricerca interiore. Spero che le tue riflessioni portino frutto. Un caro saluto, Fabio.
  • Giacomo Scimonelli il 11/08/2010 04:13
    grazie di cuore a tutti... siete sempre gentilissimi...
  • ylenia 2010 il 11/08/2010 01:07
    ... sicuramente tra le mie prefeite! nella vita la cosa piu importante è la felicita però a volte la speranza serve per farsi forza soprattutto nei momenti piu difficili. meravigliosa!
  • Anonimo il 10/08/2010 23:58
    la felicità purtroppo arriva una sola volta nella vita e se non la riconosci per tempo...è un attimo e la perdi... la speranza è come un'ancora di salvezza che ti impedisce di annegare nel tuo mare di malinconia
  • nicoletta spina il 10/08/2010 22:32
    Molto articolata e ben scritta questa tua.
    Mi piace questa frase, che spesso mi ripeto :
    " non esiste una strada per la felicità, la felicità È la strada."
  • Don Pompeo Mongiello il 10/08/2010 18:32
    Piaciuta ed apprezzata davvero. Complimenti!
  • Anonimo il 10/08/2010 17:18
    la felicità... chi era costei? Si nasconde in miliardi di sfaccetature di mondo non la trovi non la vuoi vedere se la vedi non la trovi... ma c'è ed è nel presente magari è talmente fantasiosa che si nasconde dietro le forme meno note... non ci credi Giacomo?
    ma se leggi attentamente in questo sito non hai notato quante persone ti vogliono bene pur non conoscendoti davvero solo per quanto dai dietro le tue meravigliose parole? per quanto esprimi trasmetti? E questa non è già felicità?
  • loretta margherita citarei il 10/08/2010 15:36
    bellissima riflessione, lirica apprezzata
  • Anonimo il 10/08/2010 15:32
    :bravo la felicità non è da tutti il cuore è amore non commento i tuoi versi
  • Antonietta Mennitti il 10/08/2010 14:57
    La felicità credo sia un qualcosa di astratto che si eredita o solo chi è privilegiato può ambirla. Non è alla portata di tutti Giacomo, l'amore è felicità e se non c'è amore lei non esiste. Nella salute e nella malattia, chi riesce a guarire è colui che è stato baciato dalla fortuna ed è felice di esserlo, ma chi non lo è, anche vivendo di speranza a volte, non sopravvive... La felicità non la riconoscerai mai sino a quando sarà lei a pronunciarsi... Bravo piciuta tanto!
  • anna rita pincopallo il 10/08/2010 13:17
    Giacomo è semplicemente splendida bravissimo
  • Sergio Fravolini il 10/08/2010 13:09
    Mi dispiace Giacomo ma non posso commentarla... io non conosco la felicità.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0