accedi   |   crea nuovo account

L'arcobaleno tra le mani

E non annotta
sul tuo ricordo
il sole leonino:
pare che sul tuo nome boschivo
si riversi il plenilunio.

Indiscrete,
stelle
lucciole
cicale
gli occhi mi ricolmano
di luce.

Ormai solo memoria,
la tua voce,
diviene arcobaleno
tra le mani.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 14/08/2010 00:55
    Gran bella poesia, scritta molto bene. Ottima la chiusa.
    Complimenti!...
  • Donato Delfin8 il 14/08/2010 00:54
    Ottima.
  • loretta margherita citarei il 11/08/2010 05:10
    bella veramente bella
  • Anonimo il 10/08/2010 19:18
    Come si può ignorare una così bella poesia??

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0