accedi   |   crea nuovo account

Sospeso fra il dolore e la gioia

Di gaudio dolore
la solenne tristezza
io vidi mille solitudini
altissime
distese sull'erba.

Incantevolmente un piccolo
crepuscolo
svanisce nel verde inquieto
e per giorni e giorni.

Ne la sera lucente
di diamanti coperta
nel frastuono silenzioso
di ricordi che affiorano.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 11/08/2010 10:42
    I ricordi ci sono compagni fedeli per ricordarci il nostro vissuto. gioie, tristezze, tutto in quello zaino che ci portiamo sulle spalle per tutta la vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0