username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mio papà-bambino

IL MIO PAPÀ-BAMBINO

Indovinate chi ce l’ha
il più bravo dei papà?
Sono stato fortunato
sin da quando sono nato:
il più fantastico che c’è
è toccato proprio a me!

Ti ringrazio mio Gesù
perché me l’hai dato Tu.
Quando lui mi è vicino
torna ad essere bambino
per giocare insieme a me
e capire i miei perché.

Io gli chiedo di giocare
e lui è lì ad ascoltare
detto fatto, in un baleno,
lui cavallo, io cavaliere!
Per il mondo galoppiamo
monti e valli attraversiamo…

Se siam stanchi di giocare
cominciamo a “favolare”
tante storie inventiamo,
insieme noi ci divertiamo.
Questo è mio papà-bambino
che mi è sempre vicino.

(Santina Luzzi)

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • laila il 29/05/2012 21:27
    che bel papà complimenti.
  • Miriam Melieni il 21/04/2009 16:13
    Meravigliosa... senza parole...
  • Rita P il 16/03/2008 22:34
    Bella filastrocca,
  • augusto villa il 09/02/2008 21:21

    Bravabravisssima!!!!! Ciao!
  • tania rybak il 28/03/2007 21:05
    molto tenera!
  • Riccardo Brumana il 25/03/2007 01:54
    l'idea del pepà bambino non mi convince molto. la poesia comunque trasmette amore. non male.
  • sara rota il 18/03/2007 19:58
    Sembra una tenera filastrocca di una bimba piccolina... Carina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0