PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Di mare e di terra

Di mare e di terra
è impastata questa mia anima leggera,
quando emula la levità dei fiocchi,
il volteggiare di un petalo
che danza staccandosi dal fiore,
a primavera.

Del mare ardisco mi somigli l'onda
quando spumosa si erge
dall'immensa massa d'acqua,
corona di bolle leggere
ad adornare la fronte ed i pensieri.

Mare mi scorre, nelle vetuste vene
avvezze all'incessante sfogliare dei calendari
che sedimentano rughe sulla fronte,
e riflessi cinerini sui capelli.

Terra rossa di fertili vigneti
mi avviluppa alla Vita,
come vitigno appassionato
che di catene vegetali
mi trattiene ancora
in questo presepe di case
che s'imbelletta il volto di calcina.

Di terra e di mare
i miei occhi sono colmi,
e non v'è altro per me
se non il loro abbraccio stretto
a farmi percepire l'afflato con l'Immenso
tutt'intorno.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Adamo Musella il 06/11/2010 18:55
    Il frutto è un pane al sapore di mare, con frumento di terra radiata dal sole. Poesia di grande bellezza. ancora brava Anna. baci.
  • Cinzia Gargiulo il 14/08/2010 01:02
    Versi scorrevoli densi di immagini suggestive che si leggono con vero piacere.
    Bravissima!
    Ciao...
  • Don Pompeo Mongiello il 13/08/2010 15:34
    Una poesia molto piaciuta. Complimenti!
  • Auro Lezzi il 11/08/2010 19:24
    Bhè sei fatta proprio bene non c'è dubbio... E poi lo dici anche meglio..
  • Sergio Fravolini il 11/08/2010 14:19
    Bei versi dolci e leggeri.

    Sergio
  • Giacomo Scimonelli il 11/08/2010 13:30
    ... mia anima leggera... versi semplici e leggeri... dolci... piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0