PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quasi... spiritual di San Lorenzo

in questa notte un po' puttana
una stella un poco strana,
si è sporta forse troppo
fino a sembrarmi di cadere,
dal profondo mio del cuore
ho espresso un desiderio,
trovarti domattina
dentro al tuo bar,
scherzare sulla vita
sorseggiando un caffè.

Si è fermata a mezz'aria
e mi ha detto il firmamento
il desiderio tuo...
realizzare non si può.

È stato il tuo amore
è stata la tua moto,
un incidente un errore
un salto giù nel vuoto,
se è vero quel che dicono
adesso sei una stella
che in terra non ritornerà.

Si sa che gira il mondo
sarai domani nel passato,
ma non però, per chi
ti ha capito fino in fondo,
sempre tu sarai
vivo nel ricordo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • c a o s. il 29/08/2010 19:22
    Resterà viva finchè la ricorderà il tuo cuore. Poesia dolce e commovente, bravo.
  • Tiziana La delfina il 26/08/2010 14:56
    davvero molto bella, complimentoni
  • Cinzia Gargiulo il 18/08/2010 11:25
    Una poesia commovente.
    Bravissimo Dado!
    Ciao...
  • Don Pompeo Mongiello il 13/08/2010 15:14
    5 belle stelle che meriti con gran rispetto. Bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0