accedi   |   crea nuovo account

Nuova vita

Improvviso, un raggio di luce,
illuminò gli aridi pendii
del mio cuore mordace.
Nella notte perenne degli addii,
di fantasmi e ombre popolata,
s'insinuò a riportare la luce del di.

Sentii, allora, un'emozione mai provata,
ritrovai sentimenti nel profondo dimenticati,
e fantasmi e ombre svanire senza vita,
rinacqui, allora, felice a nuovi fermenti.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Aldo Riboldi il 30/08/2010 23:08
    Bella poesia, è bello rinascere ogni giorno e ricominciare...
  • laura marchetti il 12/08/2010 19:47
    una rinascita, un tuffo dentro la tua poesia con il sapore della vita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0