accedi   |   crea nuovo account

Volto di primavera

M'assale
lo scheletro dell'amore
invitandomi ancora una volta
a piangere.

Lucida follia
dell'anima innamorata
senza stupire
nel primaverile silenzio.

Sei il nulla
e dentro il cuore
la speranza tace.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 13/08/2010 16:01
    Volto di un uomo che soffre, un uomo ricco di dignità...
  • Anonimo il 13/08/2010 11:35
    Veramente bella... Un caro saluto
  • Anonimo il 13/08/2010 11:07
    Struggente, parli d'un amore che è ora nulla, speranza fugata. Sai esprimerti con leggerezza, cogliendo lo smarrimento ed il dramma interiore, alla Catullo. Bravissimo!
  • Anonimo il 13/08/2010 11:01
    Intensa come sempre Sergio piccola ma grande nella sua profondità!
    Grazie per questi gioielli e lo dico perchè dalle tue opere traggo tanto...
    Grazie inoltre per il tempo che dedichi a leggermi ti stimo molto ed i tuoi commenti sono preziosi come già ti ho detto sono un ottimo stimolo a migliorare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0