PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Adesso basta

Trema la mia voce,
le parole s'inchinano,
la paura del dolore
ricopre e bagna la fronte.

Vorrei ergermi e risplendere,
vorrei dire al mondo,
a chi non vede e non sente,
adesso basta io ci sono.

Menti contorte,
cuori giudicanti,
troppo rumore, fermatevi,
accostatevi ai pianti.

Trema la mia voce,
il silenzio avvolge i pensieri,
la mia ombra ascolta
ma fatica a ritrovare la parola.

Nulla a senso,
non facile accettare la realtà,
non facile ridere e piangere,
troppo semplice giudicare e sentenziare.

Impossibile amare liberamente,
impossibile vivere cantando,
impossibile per questo mondo accettare,
impossibile e insensato,
ma io amo, io mi ribello,
non faccio peccato,
non è contro la morale sognare,
non è normale solo uccidere e rubare!

Dio vuole solo sentirci gioire,
cantare ed amare.
Ed io conosco bene
la sofferenza del continuo sognare,
ma adesso mi voglio ribellare,
e lotterò per il mio grande ed unico amore,
per la felicità di chi mi respira accanto,
per i miei angeli e per lei,
per lei, musa del mio ennesimo pianto.

Musa adesso anche tu ergiti
e trova il coraggio,
accostati al mio sguardo
il mondo ci guarda, il mondo ha paura,
due cuori uniti rendono
i sentimenti indistruttibili,
due anime che si amano
saranno per sempre invincibili.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • letizia salerno il 05/09/2010 15:37
    è bellissima e piena di verità. rivela una vita sofferta nel "continuo sognare" ma proprio per questo coraggiosa..
  • ylenia 2010 il 17/08/2010 16:41
    ."DUE ANIME CHE SI AMANO SARANNO SEMPR INVINCIBILI"!... DICI BENE GIACOMO... 2 PERSONE CHE SI AMANO VERAMENTE VANNO CONTRO TUTTI E TUTTO PUR DI STARE INSIEME... MOLTO BELLA
  • Don Pompeo Mongiello il 15/08/2010 19:54
    Una poesia che mi è veramente piaciuta. Complimenti!
  • Paolo Stanic il 15/08/2010 18:15
    Se siam convinti di poter portare un po' di luce in questo mondo, difendiamo quella luce.
    Non con arroganza, non con inganno, non con imposizione, non per interesse.
    O non saremo stati degni d'averla ricevuta.
    E non pecchiamo di presunzione: fortunatamente, non siamo i soli ad averla accolta.
    Un giorno uniti.
    In una luce che sempre più forte risplenderà e cancellerà le tenebre.
  • Anonimo il 15/08/2010 11:58
    Bellissima questa tua poesia versi che creano emozione non ho parole complimenti lasci sempre un segno che è la tua poesia la tua sensibilitò.
  • denny red. il 15/08/2010 02:46
    una danza... infinita.. storie che ballano.. tutto ha un senso!!, le luci si spengono.. due cuori nascosti danzano nell'ombra..
    Splendida!! Giacomo, e un piacere leggerti, bravo!!
  • Giacomo Scimonelli il 15/08/2010 01:13
    grazie a tutti x i vostri commenti... gentilissimi come sempre... un abbraccio
  • Anonimo il 14/08/2010 20:49
    Giacomo riesci ad emozionare sempre di più
  • loretta margherita citarei il 14/08/2010 18:04
    bellissima riflessione ottima
  • salvo ragonesi il 14/08/2010 15:48
    due cuori uniti rendono isentimenti indjstruttibili. bravo, bravo bravo. oggi dovremmo essere più coerenti con i principii universali della vita. il fatto è che avolte predichiamo bene ma ruzzoliamo male, per un verso o per u'altro ciao.
  • Anonimo il 14/08/2010 15:00
    Ipocrisia e pregiudizio, un connubio perfetto nelle menti degli stolti...
  • Tiziana La delfina il 14/08/2010 14:47
    poesia dai toni profondi quanto straziante, molto apprezzata, complimenti
  • Pino Badalamenti il 14/08/2010 14:12
    Un amore da nascondere, che si vorrebbe dichiarare al mondo intero.
    Un canto di protesta solitaria contro una società orba e insensibile.
    Molto bella!
  • Sergio Fravolini il 14/08/2010 12:37
    "nulla a senso" è la parte più bella dell'opera.

    Sergio
  • Anonimo il 14/08/2010 12:18
    ... grazie di cuore... mai poesia mi è entrata dentro... come questo spettacolare canto di malinconica rabbia contro l'impossibilità di amare alla luce del sole... lottando contro l'imbecillità di menti contorte che vedono la sporcizia anche nel sentimento e nelle emozioni più pure... grida tutta la tua rabbia a viva voce e stringi a te il tuo amore... e vedrai che la cattiveria della gente si scioglierà come neve al sole... non mollare mai credi in te e soprattutto in lei!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0