accedi   |   crea nuovo account

Felicità

Ti ho cercata
disperata
tra le braccia della vita
quando compresi l'esistenza
della sofferenza.
Ti ho chiamata
e ti ho implorata
nel silenzio della sera
e a volte ti ho odiata.
Nel segreto di un sogno
ti ho immaginata
e poche volte ti ho sfiorata.
In un bacio ti ho assagiata
e poi te ne sei andata.
Forse in luoghi e momenti
sbagliati ti ho incontrata
ma tutto sta
che da me non ti sei mai fermata.
Ma sorrido ancora
o di più
perchè la pena
mi è stata maestra
di questa giostra
che gira, gira
e non fa mai sosta.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • bruna lanza il 22/01/2012 16:09
    sogno di tutti gli uomini catturare la felicità, spiritello libero e beffardo
  • bruna lanza il 22/01/2012 16:09
    sogno di tutti gli uomini catturare la felicità, spiritello libero e beffardo
  • Anonimo il 01/06/2011 19:58
    Allegra
  • Sergio Fravolini il 27/02/2011 15:25
    Molto bella davvero.

    Sergio
  • Antonio Sabia il 27/10/2010 22:00
    complimenti, gran bella tensione tra l'animo umano e ciò che è inafferrabile!!! brava
  • Giacomo Scimonelli il 14/08/2010 16:50
    complimenti... poesia semplice ma di impatto... veramente bella... brava
  • Margherita Arnone il 14/08/2010 16:28
    purtroppo la felicità non può durare per sempre, va e viene se non si vive il prima il dolore non si può assaporare la vera felicità... piaciuta... brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0