username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cornice d'argento

Circoscrivere un sentimento,
è come voler imprigionare
il bagliore lunare in una
cornice d'argento.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giorgio giorgi il 22/12/2013 18:25
    Idea fulminante, intelligenza astrale!
  • Giovanni Bart il 26/12/2010 16:42
    Cirscoscrivere come circoncidere, tagliare, sezionare. Circoscrizione di sentimenti come avulsione di arti, la seconda rende irriconoscibile un corpo, la prima la sua anima. Bella.
  • Sergio Fravolini il 14/08/2010 14:58
    Il sentimento in una cornice d'argento. Bella.

    Sergio
  • Giusy Grasso il 14/08/2010 13:32
    È molto bella la tua interpretazione ma, in tutta sincerità il "circoscrivere" che tu hai giustamente tradotto come "limitare" era più inteso a varie forme di interesse nell'amore, o al puro amore formalizzato ma non dettato dal sentimento, a tutte quelle forme di amore che mirano più ad altro, piuttosto che all'amore, che non si nutrono di sentimento. La pensiamo sostanzialmente allo stesso modo. Grazie,-)
  • I. mpersonale F. ottuta-mente il 14/08/2010 13:24
    Colpa dei miei studi para-medici, dò un significato alla tua poesia sperando di non discostarmi troppo dai tuoi intenti: il verbo circoscrivere lo associo al processo di infiammazione che ha un significato di difesa aspecifica, di limitare le conseguenze provenienti da un eventuale trauma o agente infettivo,"di circoscrivere" alla sede d'interesse i danni. Tu applichi questa forma di difesa al sentimento, che secondo me acquisisce quindi un'accezione negativa(hai paura di metterti in gioco da un punto di vista emotivo?), di pericolo;allo stesso tempo ti rendi conto che questa forma di difesa non è sufficiente a confinare, reprimere le emozioni che provi ;è qui fa la sua comparsa il bellissimo ed esaustivo paragone che hai fatto:
    Reprimere un sentimento "è come voler imprigionare il bagliore della luna in una cornice d'argento". In una parola:impossibile! La forza del sentimento, di qualsiasi natura esso sia,è inafferrabile, indistruttibile e dentro di noi possiamo dare inizio a lotte estenuanti, ma dall'esito prevedibile. Vincerà lui, perché è potente,è naturale, spontaneo, bello, anche più bello di una cornice d'argento...
    Mi è piaciuto interpretare così la tua poesia!! Grazie ciao ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0