PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il legame è per sempre

"Ortensia, a cosa pensi?..."
Trasecolata, come se quel tempo,
non fosse mai trascorso,
mi rispose:
"A mia madre... Per sempre..."
La porta più non s'apre:
era lei sola
che mi accoglieva ed,
attraverso un filo,
mi stringeva al suo cuore:
"Non venire a trovarmi, te ne prego.
Ed esci... Qualche volta..."

Io non uscivo che per vedere lei,
ma, non sovente...
Tremavo... inutilmente...
un aiuto implorando,
da chi in casa, lei sosteneva
ancora.

Ma, ogni tanto, una visita
improvvisa, veniva sempre
a denunciar qualcosa
perché si era gelosi del legame
che ci unisce per sempre:
siamo nate
il diciassette luglio!...

Un gelido saluto nel congedo
era un insulto.
Ora, che non ci sei,
la zia Angelina, è l'unica
parente: tutti le voglion bene;
a me, nessuno...

Guardo gli oggetti, i souvenir
nell'ombra di un passato
di luce; ognuno dice:
"Il legame, è per sempre."

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 25/08/2010 08:26
    Il legame co la propria madre è per sempre.
    Un amore che cresce nel tempo oltre la morte.
  • Giuseppe Tiloca il 24/08/2010 14:36
    È bello leggerti, apprendo sempre. Perchè le tue poesie sono vere, e pure
  • Anonimo il 17/08/2010 17:08
    Bella. È vero, certi legami affettivi sono per sempre. La nostra storia è fatta dei nostri ricordi e dei nostri legami. ciao
  • Laura cuoricino il 17/08/2010 16:05
    Commovente!
    È come scrivi tu: il legame è per sempre... ci sono legami che durano per sempre, oltre all'Eternità!
    Ciao! Cuoricino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0