accedi   |   crea nuovo account

Una scalata scottata

Solcare un mare di sogni,
che il solare astro
fa colare
nella mente trasecolata
di una scolaretta,
per costatare
quanto è piacevole ascoltare
lo scoppiettio del fuoco in un casolare
e saltare sulle sue scarlatte fiamme,
che formano una scaletta,
per traslocare in cielo
il suo lacerato cuore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Inchiappa Vito I Song il 19/08/2010 21:25
    Grazie dei commenti.

    p. s. Cristina son Vito.
  • loretta margherita citarei il 15/08/2010 17:12
    molto bella lirica apprezzata
  • Giacomo Scimonelli il 15/08/2010 09:17
    belle parole... poesia piaciuta
  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 08:47
    È un testo sottile ma graffiante con venature importanti come: " il suo lacerato cuore".
    Coinvolge il lettore in questa avventura infinta del grande dolore.
    Mi piace bravo.

    Sergio
  • Anonimo il 15/08/2010 07:51
    Molto particolare Giuseppe, colpisce... l'animo. Bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0