accedi   |   crea nuovo account

Fili d'aquilone

La mia mano tremante
scrive impotente
il tuo caro amore.

Non posso
io non posso più nulla
non posso arrestare un'emozione.

Una ombrosa foglia
si nasconde
nel silenzio d'una cupa
tristezza.

Si sperse
nella polvere il mio pianto
colorato di gioia.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 16/08/2010 13:59
    Emozione degna di una poesia.
  • Anonimo il 16/08/2010 11:25
    Ogni tua opera disegna in me un ricamo dallo splendore unico.
  • Laura cuoricino il 16/08/2010 10:26
    Incantevole!
    Ricca di sentimento...
    Una bella emozione...
    Grazie, Sergio!
  • Giacomo Scimonelli il 16/08/2010 08:27
    ... pianto colorato di gioia... ha ragione Cristina... vivi l'emozione...
  • Anonimo il 16/08/2010 08:07
    Non arrestare l'emozione, vivila...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0