username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Serenità

Mi approccio a questa nuova giornata,
con grande serenità e forse un po' di pigrizia,
sono sola in giardino a godermi il fresco.
Dovrei iniziare a fare qualcosa,
ma non mi va,
mi godo il cinguettio degli uccellini
che saltellano di ramo in ramo,
chissà quante cose hanno da dirsi.
La vita è anche prendersi dei momenti per se,
così, semplicemente senza fare niente.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 16/08/2010 17:37
    splendida questa poesia. molto apprezzata per stile e contenuto
  • Anonimo il 16/08/2010 15:31
    In principio, l'uomo non nacque per lavorare. Le sue fatiche consistevano nel trovare il cibo e scaldare la sua dimora. Noi abbiamo creato la forsennata realtà odierna che ti infonde mille sensi di colpa, semplicemente... se un giorno, fra mille fatiche che ci siamo auto imposti, abbiamo voglia... semplicemente... di... VIVERE.
  • Sergio Fravolini il 16/08/2010 13:28
    Tutto sono le cose più semplici: Bella.

    Sergio
  • Giacomo Scimonelli il 16/08/2010 13:16
    hai ragione... anche questo serve x ricaricarsi... godersi la natura non è niente... e godersi anche le cose semplici della vita... bella
  • marinella addis il 16/08/2010 11:17
    condivido... completamente cara!.. aspettami.. mi siedo anche io... e.. ozio!.. serenamente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0