PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aspetterò il tuo ritorno

L'aria immobile
e di me cosa rimane
forse
un pugno di parole.

Mi soffermo
sulle foglie che cadono
nella sola compagnia
di un amore.

Nei ricordi appassiti
vedo te
nelle tue infinità.

Così lontana
scorgi
giorno dopo giorno
nella chiara nebbia.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 16/08/2010 21:24
    Un altro capolavoro meraviglioso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0