PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Innamorato pazzo

Riposa innamorato,
sospirati sapori,
dall'aspro all'amabile,
ti posero pazzo
sopra il pozzo dei desideri.

Il raso giardino porse un fiore,
dalle varie tonalità di rosa,
pesca, corallo, muschiata,
dalla corolla quadrilabiata,
da baciare,
ora.

Il suo nettare
sgorgante dal suo palpitante calice
sorbisti ingordo,
come arso da sete implacabile,
fino a seccarlo.

Ancora non sazio
hai pure pappato
la frutta, due prelibate pere,
e le ciliegine decoranti
la deliziosa torta.

Or dimmi,
dopo un pasto
così ipercalorico,
come vuoi combattere
la tua obesità?

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Inchiappa Vito I Song il 19/08/2010 21:07
    Grazie a tutti dei simaptici commenti.
  • Anonimo il 16/08/2010 23:56
    Mi è piaciuta moltissimo... ...
  • Giacomo Scimonelli il 16/08/2010 20:48
    simpatica poesia... mi ha trasmesso allegria... piaciutissima
  • Sergio Fravolini il 16/08/2010 19:40
    Nel giardino un fiore... l'unico.

    Sergio
  • Cinzia Gargiulo il 16/08/2010 19:18
    Ah bè... se continua così è destinato a restare obeso... ma forse è proprio ciò che vuole!...
    Simpatica ed ironica poesia!...
  • Anonimo il 16/08/2010 16:09
    EFFICARE ED IRONICA POESIA CON UNA CHIUSA DELIZIOSA.
    B. B.
  • loretta margherita citarei il 16/08/2010 16:02
    ironica al massimo, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0