PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Musiche e sogni

Ovunque tu possa cercare nella vita,
in certi momenti, in altri luoghi,
una melodia ti attira,
musiche e canti si intrecciano in
una sinuosa combinazione, frammenti,
incomparabile bellezza, luci,
un turbinio di foto e lampi,
con occhi e labbra che dominano la scena,
e si stagliano sullo sfondo.


Musiche di epoche passate,
il suo viso che scompare e riappare,
ma colei che dimora nella mia mente,
è fatta di carne e ossa, difetti e virtù,
dal suo corpo avvampa un immenso calore,
miti e leggende, grandi gesta,
e poi, solo lei.

Si può ancora vagare, ma inseguendo e lottando,
per quali recondite e oscure chimere?
Domande e risposte spesso, non sempre
coincidono, ma il fuoco non si può
governare, fiamme inestinguibili,
maree sepolte da rocce e mura,
in fondo ad un'anima irrequieta,
eppur mai tanto docile.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0