accedi   |   crea nuovo account

... solo tu la mia vita

Notte di ferragosto,
lunga, solitaria notte
alla fine sei passata.
Nel silenzio dell'oscurità
ho sentito la tua voce
e, favorita dal buio, riesco
a non tradire le mie emozioni.
Batte forte il cuore nel mio petto
e, ascoltando i rumori ovattati
nella pace della notte,
mi accorgo che solo i miei
ricordi mi fanno compagnia.
Il cielo stellato di questa
stregata notte, non è riuscito
a ricucire i miei pensieri
al mio corpo, straziato
dalla tua morte, amore mio.
Come scheggia impazzita
il pensiero, veloce, corre a te
e, come meteora, si consuma
nel tuo dolce ricordo.
Farai sempre parte del mio passato
e, ancora di più, del mio futuro.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • ELISA DURANTE il 08/11/2010 09:46
    L'elaborazione di un lutto può essere faticosa come scalare da soli una montagna... Coraggio!
  • Giacomo Scimonelli il 18/08/2010 09:19
    un grande ed unico amore presente nei ricordi di ieri... ma che vivrà anche domani... il futuro terrà x sempre viva la gioia dell'unico amore.. x sempre... ti capisco... tu hai avuto la fortuna di vivere il vero amore... complimenti x come sei riuscita ad esprimerti in versi..
  • denny red. il 18/08/2010 05:01
    .. il cielo stellato.. non è riuscito
    a ricucire i miei pensieri..
    .. per sempre farai parte di me.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0