username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La casa dei vasi

Non conosco i nomi dei fiori
ma li raccolgo in mazzi
ogni volta che posso

Ho la casa invasa da vasi
pieni d'acqua tiepida
che cambio ogni giorno
- è il mio primo pensiero
quando mi sveglio -

Ho i prati a portata di mano
ed una campagna gentile
- senz'asprezza alcuna
s'avvicina al mare -

Mi fanno compagnia
un paio di gatti
ed un cane nero
che non ha ancora un nome
- forse lo chiamerò Oviedo -

Quando sono stanco mi stendo
ed analizzo il cielo
- attorno a me solo verde
chiazzato dei più meravigliosi colori -

Ogni stanza possiede un vaso
ma c'è anche chi ne ha due
- non sono mai riuscito
ad essere imparziale -

Se mi sento solo
stringo i pugni
e m'avvicino al petalo
che più m'ispira
- lui si distende
ed io l'accarezzo col pensiero -

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • tania rybak il 24/08/2010 23:43
    che bello, mi sembrava di vedere la tua casa piena di vasi e di fiori, bellissima, bravo
  • Kartika Blue il 20/08/2010 10:08
    incantevole!!
  • denny red. il 19/08/2010 01:58
    che nido profumato,
    bella dolce poesia.
  • Elisabetta Fabrini il 18/08/2010 20:35
    Che dolce Sal!
    Un fresco profumo di fiori e campagna esce dalle tue parole...
    Bellissimi versi... davvero!!
  • Margherita Arnone il 18/08/2010 19:47
    che bellaaaaaa... una bella descrizione di come passi le giornate... i fiori portano armonia nelle case e alle persone che ne vengono circondate,,,,... bella...
  • laura marchetti il 18/08/2010 16:44
    floreale ed intensa sensibilità di poeta...
  • loretta margherita citarei il 18/08/2010 15:39
    io coltivo le rose, ne ho 46 piante, io vivo per i fiori, condivido la gioia che provi nel vederli, piaciutissima
  • Laura cuoricino il 18/08/2010 15:08
    Una casa incantevole, la tua! Fiori, poesia, amore, con una campagna che si avvicina al mare!
    Tenera descrizione che lascia tanta dolcezza!
  • Anonimo il 18/08/2010 13:27
    mmmmmm... l'acqua ai fiori non la cambio io... io preferisco piantarli di nuovi... così quando ci caccerai via come ospiti indesiderate (si sà che dopo tre giorni...) rimarranno altri fiori ad alleviare il tuo animo!
    Bella anche questa.
    baci8
  • anna rita pincopallo il 18/08/2010 13:20
    Salva, bella poesia, ma visto che hai una casa cosi grande perche non ci inviti???????? così l'acqua ai fiori la cambiamo noi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0