PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dov'è l'amore

Dov'è... dov'è l'amore...
Ditemi.
Qualcuno ne ha parlato,
magnificato,
esaltato...

Dov'è... dov'è l'amore...

Qualcuna l'ha anche sfiorato,
l'ha scortato,
visto forse rotolare
come perla saltellante, là,
perdendosi
sotto l'armadio dei vestiti
dismessi.

Dov'è l'amore...
Ditemi...

Travestito negli occhi,
insinuato nell'anima,
appeso su labbra,
invaghito nella mente.

Ditemi.

Vaga su un arcobaleno,
goccia colorata in una nube grigia
o si confonde nell'occhio calante del tramonto.
E'alba
zigzagante di temporale...
È spaventato, timido,
imbarazzato,
o spavaldo e suadente
celato tra iridi boreali
che rincorrono effetti di luce
fino a esplodere ardente di passione?

Dov'è l'amore...

E cerco ancora fermagli,
impreziositi d'emozione
per appuntare pronta
il suo rinomato sospiro
quando fuggente va...
va dove il mio cuore
proprio non sa.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Inchiappa Vito I Song il 18/08/2010 22:01
    L'amore non sempre è dove si pensa di vederlo. Spesso ci illude. Triste e bella.
  • loretta margherita citarei il 18/08/2010 20:31
    bellissima l'ultima strofa
  • Anonimo il 18/08/2010 19:07
    Le ultime parole dicono tutto!
    L'amore sfugge spesso!
    Ottima!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0