username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La morte dei principi azzurri

I principi azzurri
sono tutti defunti,
le loro vedove
allegre ma non troppo
vestono a festa
adornando i capelli
con crisantemi dorati,
e tra le mani
pugni di vento
insanguinato.
Numerose tempeste
hanno lacerato
i loro cuori malati
e fatto scempio
dei loro sogni
di purezza
e autenticità.
I principi azzurri
non esistono più,
credo a te,
uomo nero,
sovrano
degli abissi
d'infinita tristezza.
Proteggimi
dalle gioie effimere,
beffarde e crudeli
chiudendomi al sicuro
tra le mura
del tuo castello diroccato.
Io, te
e la notte senza luna.
Incoronami tua regina
e ti sarò fedele,
almeno tu
rimani con me.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Noir Santiago il 16/04/2011 13:58
    I principi azzurri non sono morti, hanno solo cambiato lavoro perché non venivano apprezzati davvero. Lo so, sono quello dell'ufficio di collocamento, nonché fondatore del partito per il cambio del lavoro. Davvero una bella riflessione. Ciao Blue.
  • marilena il 30/08/2010 18:43
    anch' io mi sento come te e mi affido ad un pricipe nero magari armato di sciabola, ma mi chiedo se sia giusto rinunciare ad essere femmina
  • Salvatore Cipriano il 20/08/2010 11:20
    Non so come descriverla, mi ha colpito bravissima
  • denny red. il 19/08/2010 00:39
    Kartica, tutto è sempre ad un passo da noi.. tutto.. domani.. giri l'angolo.. una MAGIA!!
    SPLENDIDA!! BRAVA!!
  • Donato Delfin8 il 18/08/2010 22:35
    Ah bè scusa t'accontenti dell'uomo nero naaaa... che più sfigatello non c'è...
    dai almeno violetto.. marroncino (ah bè quello no!) ...

    dai dai ci sono persone per cui vale la pena attendere!
  • Fabio Mancini il 18/08/2010 21:29
    L'ultimo dei principi azzurri non potrà afferrarti e portarti con sè. Sei arrivata tardi! Un baciamano gentile. Fabio.
  • Cinzia Gargiulo il 18/08/2010 21:02
    I principi azzurri esistono solo nelle favole ma persone belle ci sono ancora anche se talvolta ci sono delle difficoltà ad incontrarsi. Bisogna saper attendere l'incontro giusto senza perdere le speranze.
    Una poesia molto bella ma molto triste.
    Un abbraccio...
  • laura marchetti il 18/08/2010 20:26
    è una triste verità... ma qualcuno ancora c'è... guarda se trovi un cavallo parcheggiato... scherzi a parte, la poesia è bella e originale e scritta magistralmente
  • loretta margherita citarei il 18/08/2010 20:23
    non è che i principi azzurri non esistono più,è che l'uomo non è più uomo, come una volta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0