username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Venti di dolore

E quando viene sera
un velo di tristezza
mi avvolge.
Venti di dolore
mi rubano il cuore
trascinando la mia anima
in un torrente di lacrime.

Io
seduta in un angolo
in silenzio
aspetto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 26/08/2010 13:31
    Bellissima...
    Vero, la luce del sole ci regala speranza...
    Il buio, al contrario, ce la toglie!
  • Maria Teresa il 25/08/2010 13:25
    Quoto i commenti di tutti, ma soprattutto le parole di cuoricino: "Un alito di dolore magistralmente descritto!". È prorpio così.
    Complimenti Ely, è "dolorosamente" bella e vera
  • - Giama - il 22/08/2010 16:33
    Bellissima Ely...
    la tengo!

    Gia
  • Giacomo Scimonelli il 19/08/2010 21:35
    perdonami se non trovo le giuste parole x commentare questa tua stupenda poesia...
  • denny red. il 19/08/2010 20:35
    in certi momenti..
    l'amore.. si fa cattivo..
    il suo profumo tagia il respiro..
    è un attimo.. dove il vento
    ti soffia dentro,
    e, nel silenzio
    tutto si ferma..
    STUPENDA!!! ELY
    PROFONDA... POESIA.
  • Margherita Arnone il 19/08/2010 15:29
    La malinconia a tratti ci afferra, tutti ne siamo vittime ma quando arriva la felicità porta il sereno schiacciando ogni traccia di malinconia... la vita è una ruota che gira e con essa ruotano i nostri stati d'animo... bella poesia.. brava.
  • Anonimo il 19/08/2010 12:50
    Una Elisabetta insolitamente malinconica... sarà la fine prossima dell'estate!
    Bravissima!


    A. R. G
  • Salvatore Ferranti il 19/08/2010 11:29
    la vita è complicara, cara elisabetta...
    ma tornerà il sereno.
    bella poesia
  • Anonimo il 19/08/2010 10:06
    La sera, la notte, ore che, troppo spesso, ti trascinano nell'oscurità di uno spazio nero, vuoro, privo di stelle. Il dolore cancella tutto, inglobando l'anima e la speranza. Per fortuna l'alba spunta sempre!
    Bellissima poesia Elisabetta
  • Laura cuoricino il 19/08/2010 09:49
    Venti di dolore che col calar della sera sembra siano ancora più insopportabili.
    Ci 'rubano il cuore', perché ci tolgono la dolcezza, la speranza... ma come sempre dobbiamo risorgere dalle nostre stesse ceneri!
    Un alito di dolore magistralmente descritto!
  • Anonimo il 19/08/2010 09:25
    Con la luce è più semplice affrontare il dolore, il buio della sera accentua le nostre sofferenze, le acutizza tanto da renderle insopportabili...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0